Non potendo ignorare tutto ciò che è ormai evidente, come l’urgenza di affrontare e insegnare meglio nelle classi della primaria tutto ciò che serve per una grafia leggibile e chiara, desidero descrivere l’utilità e il vantaggio che ogni bambino può avere dopo la prima esperienza di scrittura utilizzando solo la matita, sostituendo le penne tanto in auge oggi con una penna stilografica.

Indubbiamente comodità e velocità sono state le cause palesi del cambiamento in peggio della situazione scrittoria soprattutto nella primaria, e sono dell’opinione che, al contrario, attenzione e lentezza sarebbero la soluzione di tante brutte grafie, dei quaderni disordinati e più in generale della mancanza di cura nella conservazione delle cose.



alessandra baroccoFondo Scuola ItaliaPelikanpenna stilograficascuola

Continua...


Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk